Codiv: Brunetta, ‘obbligo vaccinale? perché no’

7

Cernobbio, 4 set. (Adnkronos) – “Quella del green pass è una storia di successo, un successo italiano ed europeo. Si tratta adesso per l’Italia di completare questa storia di successo e quindi di estenderlo a tutto il mondo del lavoro pubblico e privato in maniera tale che ci sia una sorta di passaporto vaccinale che deve mettere in sicurezza tutto il mondo del lavoro e delle relazioni sociali. Draghi lo ha già detto con grande determinazione e semplicità e questo è prossimo passo, cioè estensione a tutto il mondo del lavoro e non solo di questo strumento”. Lo afferma Renato Brunetta, ministro della Pubblica amministrazione a margine del forum Ambrosetti in corso a Cernobbio.