Colangite biliare primitiva, due giornate informative al Policlinico di Napoli

29

La colangite biliare primitiva è una malattia autoimmune del fegato che in Italia colpisce circa 13 mila persone. Precedentemente nota come cirrosi biliare primitiva, la Pbc è una patologia cronica che, se non trattata, può progredire in fibrosi, cirrosi, insufficienza epatica e decesso, a meno che il paziente non riceva un trapianto di fegato. Nonostante sia molto rara, è la più comune malattia epatica colestatica e colpisce prevalentemente le donne (che rappresentano il 90% dei pazienti): l’esordio della patologia è generalmente fra i 35 e i 60 anni di età. L’associazione Amaf Onlus organizza, in occasione del PBC Day celebrato in tutto il mondo lo scorso 9 settembre, delle giornate informative che – dopo aver toccato gli ospedali di Padova, Monza e Bologna – si tengono oggi e domani al policlinico Federico II di Napoli ed il 27 settembre al Policlinico Giaccone di Palermo. “Il principale argomento trattato sarà certamente la Pbc, ma non mancherà occasione per parlare delle altre malattie autoimmuni del fegato e dell’attività di Amaf” spiega il presidente Davide Salvioni.