Coldiretti: Danni del maltempo
Perdite per milioni di euro

96

Ammonta a milioni di euro il bilancio provvisorio dei danni alle coltivazioni dovuti al maltempo: dalla Toscana alle Marche, dall’Abruzzo al Molise, dalla Campania alla Puglia, con migliaia tra serre, stalle, Ammonta a milioni di euro il bilancio provvisorio dei danni alle coltivazioni dovuti al maltempo: dalla Toscana alle Marche, dall’Abruzzo al Molise, dalla Campania alla Puglia, con migliaia tra serre, stalle, strutture agricole scoperchiate, olivi e alberi da frutto “sradicati”, vigneti e silos piegati e gravissimi perdite per l’orticoltura. E’ quanto emerge dal primo monitoraggio effettuato da Coldiretti, che ha predisposto una “task force” per supportare le imprese agricole colpite dal maltempo, aggravato dal black out elettrici e strade bloccate dalla neve che stanno impedendo le consegne. La regione più colpita è la Toscana, con vivai distrutti, serre scoperchiate, piante divelte e una vera e propria strage di gemme pronte alla produzione primaverile. Particolarmente colpiti gli oliveti e i vigneti. Interessata dal maltempo anche l’attività di allevamento con stalle scoperchiate e silos piegati e animali all’addiaccio.