I colori del Bosone di Higgs, tra arte e Scienza l’esposizione itinerante di un ricercatore napoletano

208

Dal 10 al 28 gennaio nella Sala delle Esposizioni dell’Accademia delle Arti del Disegno, in via Ricasoli n.68 a Firenze, sarà visitabile la mostra itinerante “I colori del Bosone di Higgs. Percorsi tra Arte e Scienza”. L’esposizione rappresenta l’evento conclusivo, per Firenze, del progetto “Art & Science across Italy”, coordinato da Pierluigi Paolucci, ricercatore della sezione dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) di Napoli e del Cern di Ginevra. “Art & Science across Italy” è un’iniziativa organizzata per le classi del triennio delle scuole superiori italiane dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn), dal Cern di Ginevra e dall’esperimento Cms di Lhc nell’ambito del progetto europeo Creations (finanziato dal programma Eu Horizon 2020). Il proposito è avvicinare gli studenti al mondo della scienza e della ricerca scientifica, usando l’arte come linguaggio universale. ”Art & Science across Italy”, nasce nell’ambito del movimento culturale denominato Steam (Science, Technology, Engineering, Art e Mathematics) che, oggetto di crescente interesse, ha introdotto l’arte tra le discipline più strettamente scientifiche, provando ad accomunare la creatività del settore scientifico con quella in ambito artistico. Sarà l’arte, quindi, il linguaggio attraverso il quale si stabilirà il dialogo tra il mondo della scienza e della ricerca e la comunità scolastica che rappresenta la futura generazione di possibili scienziati e ricercatori.