Come calcolare il capitale umano

395

Quanto vale il tuo capitale umano? Scopri come calcolarlo e come proteggerlo con una polizza su misura. Affidati ai Family Banker di Banca Mediolanum!

Come calcolare il capitale umano 

Le scelte di oggi influenzano il futuro, anche in ambito finanziario: proteggere la propria ricchezza, infatti, è importante per immaginare un domani più sereno e tenersi al riparo dall’incertezza. La gestione dei propri  risparmi gioca un ruolo fondamentale.

La prudenza è d’obbligo, ma non si deve esaurire nell’accumulo di liquidità per fronteggiare gli imprevisti futuri: comporta anche una visione di lungo periodo per cercare di ridurre i rischi. Ecco cos’è e come calcolare il capitale umano.

 Una questione di prospettiva: il capitale umano 

In termini monetari il capitale umano rappresenta la capacità di generare ricchezza di ciascun individuo: più nel dettaglio, coincide con la somma dei redditi prodotti fino all’età della pensione. Calcolare questo valore significa stimare la ricchezza futura sulla base di una premessa: la stabilità dell’impiego e la salvaguardia della capacità lavorativa. Tali presupposti, però, possono venire meno, ad esempio in caso di gravi malattie e infortuni, specie se l’esito è un’invalidità permanente che può avere un impatto negativo anche sulla situazione economica. Come tutelarsi da questo danno finanziario? La soluzione è attrezzarsi per tempo e proteggere il capitale umano con una polizza danni mirata.

Calcolare il capitale umano: perché è utile 

La stima del capitale umano offre due chiavi di lettura: la prima è l’aspettativa di accumulare ricchezza e, dunque, di poter assicurare un certo livello di benessere alla propria famiglia. La seconda è il suo riflesso negativo: ovvero – qualora questa capacità dovesse venire meno – il danno economico corrispondente. Se il capofamiglia non è più in grado generare reddito, il tenore di vita del nucleo familiare risulta inevitabilmente minacciato.

Una polizza danni può servire a scongiurare questa eventualità e a contribuire a salvaguardare, in caso di imprevisti, il budget familiare. Proteggi il Capitale Umano con l’offerta di Banca Mediolanum e progetta la tua copertura assicurativa personalizzata: potrai gestire con più serenità le incertezze legate al futuro, beneficiando di una protezione flessibile e mirata, con tutele commisurate alle tue esigenze di protezione e al tuo reddito.

A proposito di situazione finanziaria: per stimare il tuo capitale umano puoi accedere al sito della compagnia e ottenere un calcolo approssimativo inserendo alcuni semplici dati come l’età, il tipo di professione e il reddito annuo netto*. Questo calcolo, puramente orientativo, rappresenta un primo passo per guardare al futuro e mettersi nell’ottica di una pianificazione intelligente, da realizzare con l’aiuto di un Family Banker.

Il capitale umano in Italia 

Quanto vale il capitale umano? A rispondere a questa domanda ha provato anche l’Istat che in passato ha svolto un’indagine sullo stock presente in Italia. Le statistiche aggiornate al 17 dicembre 2019* riportano un valore pro-capite di 340mila euro, a fronte di una distribuzione molto disomogenea: la quota detenuta dalla popolazione maschile, in particolare, risulta molto più elevata rispetto alla controparte femminile, ma un forte divario esiste anche tra la componente più anziana e quella più giovane della popolazione.

Ad influenzare l’andamento del capitale umano sono anche fenomeni quali l’aumento della longevità, le prospettive di crescita economica del Paese e le difficoltà occupazionali dei giovani: da questo punto di vista, in particolare, l’andamento retributivo e i dati legati alla disoccupazione sono destinati a giocare un ruolo fondamentale. Al di là delle tendenze, una certezza c’è: l’utilità di proteggersi per tempo e cercare di gestire il rischio.

Proteggere il capitale umano con Mediolanum Capitale Umano 

La polizza Mediolanum Capitale Umano di Mediolanum Assicurazioni può rappresentare uno strumento efficace per offrire più serenità alla propria famiglia: la protezione, infatti, è estesa a tutti gli eventi connessi alla salute che possono mettere a repentaglio la situazione economica e il benessere costruito negli anni. Le garanzie possono essere scelte liberamente spaziando tra le coperture previste per malattia e infortunio, per tutelarsi contro un’ampia gamma di rischi. In caso di infortunio è possibile ad esempio beneficiare di un’indennità forfettaria, calcolata in base alla gravità dell’infortunio stesso.

L’indennizzo per invalidità permanente è invece commisurato al grado di invalidità e al capitale assicurato e, inoltre, varia in base alla franchigia prescelta. Si può, inoltre, scegliere che venga riconosciuto un indennizzo in caso di intervento chirurgico – anche in ambulatorio e day surgery – che varia in base alla complessità dell’intervento stesso . Oppure ancora, può essere attivata una garanzia che preveda una diaria da ricovero riconosciuta in caso di pernottamento in istituto di cura, fino a un massimo di 90 giorni per singola malattia o infortunio trattato. Chi sottoscrive più garanzie, in aggiunta ad almeno una delle due coperture obbligatorie per invalidità permanente da infortunio o malattia, può usufruire di uno sconto sul premio . Questa polizza, inoltre, offre la possibilità di beneficiari delle detrazioni  annuali laddove previste.

* parametri individuati da Mediolanum Assicurazioni con la consulenza di “YouInvest – La Scuola per Investire”.

MESSAGGIO PUBBLICITARIO CON FINALITÀ PROMOZIONALE – “Mediolanum Capitale Umano” è una polizza per rischi da infortunio o malattia, distribuita da Banca Mediolanum. Prima della sottoscrizione verifica le tue esigenze assicurative e leggi il Set informativo per prendere visione anche di tutte le Garanzie offerte, disponibile anche su bancamediolanum.it e presso gli uffici dei Family Banker. La polizza prevede l’applicazione di franchigie, scoperti e massimali nonché limitazioni ed esclusioni alla Copertura Assicurativa.