Commedia “Uccelli quasi senza parole”

56

CLASSICO CONTEMPORANEO presenta un’ originale rivisitazione di una delle più celebri commedie di Aristofane (“Gli Uccelli”) operata da Mimmo Grasso e Massimo Maraviglia, per la regia di quest’ultimo. In scena gli allievi del laboratorio Asylum capitanati da Ettore Nigro. L’allestimento dello spettacolo prevede l’utilizzo inedito di tutti gli spazi del chiostro di San Domenico Maggiore, sede della manifestazione.