Commercialisti, progetto Cross Border Ruling: mercoledì se ne discute all’Ordine

50

Si terrà a Napoli il 23 marzo il primo convegno  su “L’adesione dell’Italia al progetto Cross Border Ruling nel quadro della cooperazione internazionale in materia di IVA”  (ore 9.30, presso la sede dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Napoli in Piazza dei Martiri 30) organizzato dalla  Fiddoc “Federazione Italiana Donne Dottori Commercialisti”. Il Convegno si svolgerà con la presenza della  Dott.ssa Francesca Vitale- Dirigente Fiscalità internazionale IVA e altre imposte indirette- Direzione Centrale Normativa dell’Agenzia delle Entrate.

Dopo i saluti di Vincenzo Moretta  –  Presidente Odcec Napoli, Immacolata Lorenza Vasaturo- Consigliere Odcec, Liliana Speranza – Past President FIDDOC interverranno oltre alla Dott.ssa Francesca Vitale, Antonella La Porta- Presidente Fiddoc,  Salvo Tramontano- Presidente della Fondazione Odcec di Napoli, Bianca Bosco- Dottore Commercialista in Napoli . Porteranno l’esperienza pratica degli addetti ai lavori :  l’Avv.to Ioannis Tsamichas Presidente Cciea Grecia, il Dott. Maurizio Marinella, ed i dottori commercialisti Monica Valentino,  Alessia Angela Zanatto , Luca Palma e Valerio De  Martino.  Il comitato scientifico è composto dalle Consigliere Fiddoc: Ornella Fratta, Daniela Franco, Velia Caccavale, Carolina Rumboldt, Cristina Gagliardi .

”Il provvedimento di adesione dell’Italia al progetto del Cross Border ruling è di recente emanazione,  il convegno che si svolgerà a Napoli il 23 marzo 2016 è il primo in Italia  che prende ad oggetto di studio l’argomento – spiega  Antonella La Porta Presidente Fiddoc –  l’attenzione a questo tema, rientra in un discorso più ampio volto a favorire la cultura dell’internazionalizzazione ed a fornire ai professionisti ed agli imprenditori il maggior numero di strumenti utili e le adeguate competenze per affrontare le problematiche fiscali transfrontaliere ed allargare i propri orizzonti di crescita e di sviluppo”.  Per Vincenzo Moretta Presidente dell’Odcec di Napoli ” è di fondamentale importanza informare  le imprese che fanno business con l’estero dell’esistenza di un nuovo strumento per conoscere in anticipo il corretto trattamento Iva delle operazioni ed il suo funzionamento al fine  di utilizzarne le potenzialità”.