Commercio, il TAR al Comune di Avellino: Ripristinare mercato bisettimanale

131
Il presidente seconda sezione Tar della Campania Salerno, giudice dottoressa Maria Abbruzzese, ha accolto con decreto monocratico il ricorso sui motivi aggiunti proposto dalla Confesercenti/Imprenditori Irpini, rappresentati dall’avvocato Ciro Aquino, avverso al Comune di Avellino e alle ordinanze sindacali che, rispettivamente, sospendevano il Mercato Bisettimanale a Piazzale degli Irpini e che spostavano le attività mercatali a Campo Genova accordando la sospensiva. Il Tar sezione di Salerno ha ordinato al Comune di Avellino …”di attrezzare e mettere a disposizione dei commercianti un’area idonea all’allocazione del mercato bisettimanale, previa acquisizione dei pareri sanitari e ambientali necessari, o, in alternativa, di ripristinare lo status quo ante contemperando le esigenze di tutte le parti coinvolte, anche mediante la non esclusa reviviscenza di pregressi provvedimenti che autorizzavano, temporaneamente, destinazioni “miste” a rotazione”, in quanto la sede alternativa di Campo Genova, indicata dal sindaco Gianluca Festa, “…non è certamente risolutiva della questione, in ragione delle evidenziate criticità ambientali e sanitarie della alternativa localizzazione e fino alla rimozione delle stesse, e anzi la sua esecutività, allo stato, in carenza di tranquillanti accertamenti sui profili sopra individuati, sarebbe essa stessa foriera di pregiudizi per gli operatori e l’utenza”. Pertanto, dopo due mesi dalla sospensione del mercato bisettimanale (martedì e sabato) dalla storica sede di Piazzale degli Irpini, il Comune di Avellino si vedrebbe costretto a rivedere le proprie scelte o ad indicare una sede idonea ad ospitare i commercianti.