Commissione Ue, sopralluogo alla Stazione San Pasquale della Linea 6

43

Sopralluogo di Charlina Vitcheva, responsabile Europa meridionale della Commissione Europea, nella stazione San Pasquale della linea 6 della metropolitana di Napoli. La stazione San Pasquale – spiega una nota diffusa dal Comune di Napoli – è una delle otto stazioni delle linea che da piazza Municipio, dove farà interscambio con la linea 1, raggiungerà piazzale Tecchio dove si trova la stazione Mostra. La stazione San Pasquale, progettata da Boris Podrecca, è praticamente ultimata – sono in corso gli ultimi interventi di finitura – e nelle prossime settimane si darà corso anche alla sistemazione superficiale, sempre su progetto di Boris Podrecca, per la parte già approvata dalla Soprintendenza. L’intera linea 6 è cofinanziata dall’Unione Europea con fondi Por, dallo Stato (ex L..211/92 e L.443/2001) e dal comune di Napoli. Con il completamento della stazione e la sistemazione dell’area si restituirà alla fruibilità pubblica una vasta ed importante area e si ripristinerà la configurazione originaria della villa comunale. Per l’esercizio della linea da San Pasquale a Mostra, invece, sarà ancora necessario attendere il completamento dei lavori delle tre camere di ventilazione – due all’interno della Villa comunale e una alla Torretta – e il completamento della posa in opera dei binari e dei sistemi di segnalamento. Per realizzare questo completamento la Regione Campania ha recentemente assegnato al comune – che nel frattempo aveva approvato le opere in linea tecnica – le risorse necessarie, anche per la sistemazione della Riviera di Chiaia, e il programma dei lavori prevede che nel 2017, l’intera tratta Mostra – San Pasquale sia pronta per l’esercizio.

Napoli, quasi terminata la stazione di San Pasquale: ecco le foto