Como: droga e abusa di bambina, poi vende video sul web, pedofilo arrestato

45

Milano, 25 mag. (Adnkronos) – Un trentenne, comasco, è stato arrestato nei giorni scorsi dagli agenti della polizia postale di Milano con l’accusa di violenza sessuale aggravata, detenzione e produzione di materiale pedopornografico. La vittima è una bambina piccola, in età prescolare. Lo riporta ‘La Provincia di Como’. A lui la polizia è arrivata monitorando il deep web, il cosiddetto lato oscuro della rete, l’internet più profondo. Lui nel deep web ha lasciato le sue tracce nel momento in cui ha cercato di monetizzare i video girati a casa sua. Dopo aver drogato la sua vittima, iniziava le sue violenze che venivano riprese e con cui ha cercato di fare soldi.