Comunali a Napoli, Opinio: Manfredi in testa, ballottaggio con Maresca. Sorpresa Bassolino tra il 16 e il 20%

59
in foto Antonio Bassolino (foto da Imagoeconomica)

L’alleanza centrosinistra e M5S premierebbe la candidatura a sindaco di Napoli di Gaetano Manfredi. È quanto rileva il sondaggio sulle intenzioni di voto effettuato da Opinio Italia, tra il 30 agosto e il primo settembre, in vista delle amministrative del 3 e 4 ottobre. L’ex ministro porterebbe a casa tra il 42 e il 46% delle preferenze. Staccato di diverse lunghezze il candidato del centrodestra Catello Maresca: per lui una forbice tra il 27 e il 31%. Al turno di ballottaggio del 17 e 18 ottobre sulla scheda ci sarebbero i nomi di Manfredi e Maresca. A sottrarre al candidato del patto giallorosso i voti di un elettorato tendente a sinistra potrebbe essere l’ex sindaco del capoluogo campano Antonio Bassolino. Per lui percentuali di consensi variabili tra il 16 e il 20%, con un trend settimanale segnato dal +2. A chiudere la particolare classifica nelle intenzioni di voto Alessandra Clemente. Pur con un trend settimanale in crescita, +1, l’unica candidata donna non andrebbe oltre il 10%. Il sondaggio, effettuato con una rilevazione Cati-Cami-Cawi su un campione rappresentativo delle popolazioni comunali per sesso, età, istruzione e quartieri della città, tiene in considerazione anche una stima di affluenza pari al 52% e una quota di indecisi del 22,4%.