Comunali, Avellino al ballottaggio: 20 sindaci eletti in Irpinia

26

Gli elettori complessivi iscritti nelle liste elettorali dei 21 comuni, compresi i 47 mila di Avellino, sono quasi 102 mila. Ad Avellino, capoluogo di provincia, il 24 giugno prossimo la sfida decisiva è tra Nello Pizza, candidato del centrosinistra, e Vincenzo Ciampi, candidato del M5s. Venti i sindaci eletti in provincia di Avellino, in altrettanti comuni con popolazione non superiore ai 15 mila abitanti, e tra questi solo una donna: Teresa Di Capua, che ha conquistato la fascia tricolore di Bagnoli Irpino, battendo con un distacco di 14 voti Marilena Vivolo. Riconfermati i sindaci di lungo corso di Cairano e Summonte. Nel comune dell’Irpinia d’Oriente, eletto Luigi D’Angelis, al terzo consecutivo mandato, grazie alla legge che ha abolito il vincolo dei due mandati nei comuni inferiori a 3 mila abitanti. A Summonte, centro turistico e culturale ai piedi del Monte Partenio e del santuario di Montevergine, confermata la fiducia per la terza volta a Pasquale Giuditta, ex parlamentare dell’Udeur.