Comune di Napoli, Bilancio in aula. de Magistris: Serve senso di responsabilità

67

Chiedo senso di responsabilità e, in particolare, a chi ha iniziato questo percorso con noi, a chi ci ha sostenuto in modo alterno fondando altri movimenti e a chi è passato all’opposizione“. Questo l’invito lanciato dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris al Consiglio comunale nel giorno in cui si discute il bilancio di previsione. Il sindaco, ribadendo “i tagli effettuati dal Governo nei confronti del Comune“, afferma che “ognuno oggi deve assumersi le proprie responsabilità perché questo è un bilancio atteso dai nostri lavoratori, dalle nostre società partecipate e dai nostri cittadini. Napoli – ha proseguito – è una città in ripresa“. De Magistris rivolgendosi all’aula assicura che “il bilancio si può migliorare e siamo pronti ad ascoltare e accogliere proposte costruttive e accettabili, ma non siamo disposti a un dibattito che sia di ostruzionismo“. Al termine dell’intervento del sindaco, il presidente del Consiglio comunale Raimondo Pasquino ha comunicato che il dibattito procederà fino alle ore 16 quando sarà poi convocata una riunione tra le forze politiche per accorpare gli emendamenti da portare in aula nella seduta, già convocata, per domani.

Bilancio Comune di Napoli, Lettieri: Simbolo del fallimento amministrativo