Con la nuova Classe C sulle strade di Hypermaremma

19

Si torna a viaggiare alla scoperta dei luoghi più affascinanti del Bel Paese, un viaggio che per Mercedes-Benz Italia parte da Hypermaremma, affascinante progetto artistico che ormai da tre anni ha scelto uno dei territori più significativi della Toscana per un’esposizione diffusa di installazioni che rendono magico e suggestivo il territorio. A fare da guida a turisti e appassionati nei luoghi coinvolti dal progetto è la nuova Classe C, protagonista di un intenso calendario di tour che si susseguiranno per tutta l’estate, dai primi giorni di luglio a fine agosto. “C’è da sempre un legame molto stretto che unisce Mercedes e il mondo dell’arte contemporanea”, ha sottolineato Mirco Scarchilli, Responsabile Marketing Communication Experience di Mercedes-Benz Italia. “Altrettanto forti sono i valori che uniscono questo progetto e la nuova Classe C. Entrambi, infatti, sono ambasciatori di innovazione, sostenibilità e armonia che da una parte si manifestano attraverso la forma più espressiva e avanguardista dell’arte e dall’altra con il design e l’eccellenza tecnologica che definiscono la nostra ‘Baby Benz’.”
L’edizione 2021 di Hypermaremma è incentrata su grandi interventi in grado di ridisegnare il paesaggio maremmano, con l’intento di restituire allo spettatore un nuovo e inaspettato punto di vista. Una costellazione di opere e installazioni ‘site specific’ sono al centro di questa nuova edizione che fa della vastità del territorio coinvolto e dell’eccezionalità dei luoghi prescelti la sua forza principale. Un programma che si sviluppa su un’ampia porzione di territorio maremmano: da Vulci fino ai vigneti di Scansano, passando per la baia di Talamone, la Laguna di Orbetello, l’Oasi WWF di Burano e altri luoghi d’eccezione.
(ITALPRESS).