Concia, la sfida di Industria 4.0

104
 
La conceria e la sfida di Industria 4.0: questo il tema del seminario organizzato dall’Unic (Unione Nazionale Industria Conciaria) in collaborazione con Confindustria Avellino e l’Ordine dei dottori Commercialisti  di Avellino giovedì 4 maggio nel Complesso Santa Chiara di Solofra. Ad introdurre i lavori è stato Michele De Maio, presidente dell’Associazione Conciatori di Confindustria Avellino promotore dell’iniziativa. Sono intervenuti Roberto Vago di Assomac (associazione che raggruppa i produttori di tecnologie per calzature , pelletteria e conceria) che ha illustrato alcune innovazioni che riguardano l’area pelle, Ciro Bruno di Unic che ha approfondito i benefici per le concerie degli investimenti innovativi. 
La parte relativa all’innovazione nei prodotti e nei processi è stata trattata da esperti della Stazione Sperimentale Pelli. Infine Francesco Tedesco, presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Avellino, ha illustrato gli incentivi ed i finanziamenti a cui le aziende possono accedere per l’introduzione di nuove tecnologie.