Concorso Mibact, via all’assunzione di archeologi, storici dell’arte e demoetnoantropologi

77

Firmati i decreti di assunzione per 206 nuovi funzionari del Mibact messi a bando con il concorso per professionisti della cultura. 129 nuovi funzionari archeologi, 65 funzionari storici dell’arte e 12 funzionari demoetnoantropologi che entrano a far parte dell’organico del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, “portando energie nuove all’amministrazione di musei e soprintendenze”. Così il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, annunciando la firma dei decreti di assunzione legate al concorso per 500 funzionari dei beni culturali che è già stato esteso a 800 assunzioni, numero che verrà ulteriormente elevato a 1.000 unità con l’approvazione della Legge di Bilancio 2018.