Concorso presidi, Tar annulla scritto

11

Roma, 2 lug. (AdnKronos) – Il Tar del Lazio ha annullato lo scritto dell’ultimo concorso per i presidi. Fonti Miur fanno sapere che il Ministero sta già predisponendo, con l’Avvocatura dello Stato, appello al Consiglio di Stato. Il Tar, in particolare, ha accolto il ricorso sulla base di una censura giudicata infondata dai tecnici del ministero: non sussistevano, secondo il dicastero, i presupposti per la ritenuta incompatibilità di alcuni commissari.