Concorsone, accolti i ricorsi di Regione e Formez: ripartono le prove

80

Accolti dal Consiglio di Stato i ricorsi depositati ieri dalla Regione Campania e dal Formez contro la decisione del Tar di sospendere in via cautelativa il maxi concorso regionale.
Con il via libera ai ricorsi discussi nel corso delle mattinata dalla V sezione del Consiglio di Stato, i giudici hanno quindi sospeso l’ordinanza del Tribunale amministrativo. Le prove possono così ricominciare in attesa dell’udienza di merito.