‘Condono Ischia’, bagarre alla Camera

8

Roma, 30 ott. (AdnKronos) – Bagarre alla Camera, impegnata nelle votazioni del Dl su Genova. Al momento di votare la parte del provvedimento con le norme sul ‘condono Ischia’ i deputati del Pd, che per tutta la mattinata avevano tenuto impegnata l’aula con l’ostruzionismo, hanno sollevato dei cartelli di protesta con la scritta ‘No al condono Di Maio’ e intonato il coro ‘onestà, onestà’.

Dopo qualche istante e l’intervento degli assistenti parlamentari, il presidente della Camera, Roberto Fico, ha interrotto la seduta. Su Twitter, Matteo Renzi intanto ha scritto: “Orgoglioso dei @Deputatipd che stanno lottando contro il condono edilizio voluto da Di Maio e dai Cinque Stelle. Non è vero che in questo Paese manca l’opposizione: guardate la Camera, oggi, prima di giudicare. Gridavano onestà e adesso fanno i condoni. #NoCondonoDiMaio”.