Confapi a De Vincenti: Necessario piano Burocrazia Zero

54


«Sarà come dice il ministro De Vincenti che le imprese hanno voglia di investire al Sud, ma noi, che già ci siamo e investiamo sul territorio, abbiamo bisogno di certezze e di velocità di esecuzione». Lo ha detto Gianpiero Falco, presidente Confapi Napoli.
«La sicurezza è fondamentale e sono fondamentali le leve fiscali come suggerisce De Vincenti – aggiunge Falco – ma c’è un terzo ingrediente che concorre alla riuscita della ricetta: la semplificazione burocratica. Gli imprenditori sono frenati dai meccanismi farraginosi di un diritto amministrativo interpretato finanche dai semplici impiegati comunali – prosegue –. Una follia procedurale che moltiplica i tempi di attesa, aumenta i costi e rende sempre meno appetibile un investimento nel Mezzogiorno».
«Al ministro De Vincenti, che apprezziamo per la capacità di mediazione e per la visione moderata delle cose, chiediamo però percorsi burocratici che mettano in condizione gli imprenditori di ottenere risposte rapide nell’interesse non dei singoli ma della collettività».