Confimi-Università Vanvitelli, alleanza strategica per la crescita della Campania: ieri la firma dell’intesa

165
in foto, da sinistra, Francesco d'Ippolito e Luigi Carfora e

“Organizzare e realizzare attività culturali, scientifiche, formative e tecniche che possano rappresentare un valore aggiunto per il territorio campano”: è l’obiettivo dell’intesa siglata ieri mattina da tra Francesco Eriberto d’Ippolito, per il dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli”, e  Luigi Carfora per Confimi Industria Campania. “Vogliamo offrire agli studenti, agli apparati amministrativi e alle comunità territoriali, nell’ambito delle azioni di Terza Missione, gli strumenti culturali e scientifici indispensabili per governare le complesse dinamiche della contemporanea società globale”. ha ha sottolineato d’Ippolito. Il Presidente Carfora ha evidenziato “l’importanza dell’azione di supporto che l’intesa tra ateneo e imprenditoria manufatturiera può offrire nella promozione e valorizzazione delle eccellenze regionali” e ha ha annunciato £l’avvio di un innovativo percorso di collaborazione strategica, mirato a promuovere e valorizzare le eccellenze produttive della Campania, in linea con le vocazioni territoriali”.

Il progetto Strategie e proposte per lo sviluppo economico e imprenditoriale in Campania e nelle aree interne della Regione  “si pone come catalizzatore di idee innovative e soluzioni pratiche, con l’obiettivo di definire una strategia di sviluppo che sia più adeguata e consona alle vocazioni territoriali, con obiettivi chiave” quali:

  • Analisi delle criticità: Identificare e superare gli ostacoli che frenano lo sviluppo economico e imprenditoriale.
  • Semplificazione amministrativa: Ridurre la burocrazia per agevolare l’avvio e la gestione delle attività imprenditoriali.
  • Supporto finanziario: Esplorare nuove opzioni di finanziamento per le imprese, soprattutto quelle di piccole e medie dimensioni.
  • Prospettive politiche: Discutere e implementare politiche volte a promuovere l’occupazione e fornire un sostegno concreto alle imprese.
  • Contrasto allo spopolamento: Elaborare strategie efficaci per mantenere e attrarre residenti, soprattutto nelle aree interne meno popolate.
  • Promozione dello sviluppo: Iniziative mirate a sostenere la crescita a lungo termine della regione, con particolare attenzione all’innovazione e alla sostenibilità.

“L’obiettivo – conclude Carfora – è creare un ambiente che favorisca investimenti e innovazione, contribuendo a un futuro prospero e dinamico per la Campania. La sinergia tra università e industri è infatti essenziale per affrontare le sfide attuali e future”.