Confindustria, a favore di Boccia anche le schede bianche di Assolombarda

55
Tra le 305 schede bianche, nel voto per l’elezione di Vincenzo Boccia al vertice di Confindustria, a quanto si apprende ci sono anche i voti espressi in assemblea da Assolombarda. Il presidente, Gianfelice Rocca, non lo conferma esplicitamente ma interpellato risponde: “Non abbiamo votato contro per avere una posizione costruttiva. I nostri voti non sono tra i 132 no”. Al voto di designazione, lo scorso 31 marzo in consiglio generale, Assolombarda aveva sostenuto il rivale di Boccia, l’industriale bolognese Alberto Vacchi.