Confindustria, Abete: nessuna spaccatura, sono soddisfatto

52

Non c’è alcuna spaccatura in Confindustria, che ha designato al suo vertice una “persona di valore (Vincenzo Boccia, ndr)” così come lo è il suo antagonista, Alberto Vacchi. Lo ha detto il past president dell’associazione di viale dell’Astronomia, Luigi Abete. “Non c’è nessuna Confindustria spaccata – ha replicato Abete riferendosi alle dichiarazioni di Luca Cordero di Montezemolo – qualche volta Montezemolo ha interpretazioni molto soggettive“. Abete ha ricordato che si è trattata di una “competizione tra due persone di valore” nel rispetto delle regole confindustriali. Ha poi sottolineato che tra i due candidati ci sono “molti punti in comune del programma. Alla fine ha prevalso Enzo (Boccia, ndr). Sono personalmente soddisfatto“. Abete è stato tra i sostenitori della candidatura di Boccia.