Confindustria di Avellino, al nastro di partenza il primo Its meccatronico

34

Gli Its – Istituti Tecnici Superiori sono Percorsi di Specializzazione Tecnica Post Diploma di alta tecnologia finalizzati alla formazione di supertecnici con competenze high tech. Al termine dei percorsi biennali si consegue il “Diploma di Tecnico Superiore” con la certificazione delle competenze corrispondenti al V livello del Quadro europeo delle qualifiche.
La Fondazione Antonio Bruno promossa da Confindustria Avellino e da circa 40 aziende industriali fra cui diverse multinazionali, gestisce l’ITS meccatronico ed è nata con lo scopo di operare sul territorio, per i giovani e per le aziende contribuendo a creare un circolo virtuoso di formazione, inserimento lavorativo, sviluppo economico e competitività.

L’Its Irpino, con indirizzo meccanico – meccatronico, propone a partire dal prossimo mese di novembre il corso per il profilo di TECNICO SUPERIORE per l’Automazione ed i Sistemi Meccatronici con Implementazione di Industry 4.0; La partecipazione al corso di studi ,riservata a giovani dai 18 ai 35 anni in possesso di titolo di studi di scuola secondaria superiore, avviene dopo una selezione per titoli ed esami sulla base del bando reperibile sul sito internet della fondazione (www.itsantoniobruno.it) ed in scadenza il prossimo 8 ottobre. Il bando ha lo scopo di formare una graduatoria di merito per l’assegnazione di massimo 25 posti complessivi.
Il corso di studio prevede, alla fine, il raggiungimento di titolo riconosciuto, a livello Nazionale ed Europeo per la figura di Tecnico Superiore per l’Automazione ed i Sistemi Meccatronici con implementazione di Industry 4.0. Attraverso questo corso sarà possibile intervenire in tutti i segmenti della filiera meccanico-meccatronica, dalla produzione alla commercializzazione, imparando a gestire i flussi produttivi, a sviluppare e implementare le tecniche di base di progettazione, prototipazione ed industrializzazione, a programmare sistemi di automazione industriale ed applicare su sistemi e impianti le metodologie di prevenzione, analisi e diagnostica dei guasti.
I dati nazionali che emergono dal Monitoraggio Nazionale 2017 degli ITS effettuato dall’Indire (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa), riportano che in 1.767 hanno conseguito il diploma; Il 79,1% delle diplomate e dei diplomati (pari a 1.398 ragazze e ragazzi) ha trovato un lavoro entro un anno dalla fine del percorso, impiego che nell’87,5% dei casi era coerente con il diploma conseguito.