Confindustria Avellino, dall’Irpinia a Dubai: i Giovani Imprenditori presenti a Expo 2020

689

Si è appena conclusa la missione imprenditoriale organizzata dal Gruppo Giovani Imprenditori a Dubai in occasione di Expo 2020. La missione, alla quale hanno partecipato Giuliana Vitale (Fratelli Vitale Srl) e Francesco Basile (FMC Srl) , membri del Gruppo di Avellino, è stata tra le più partecipate all’Esposizione Universale ed ha visto coinvolti più di 240 imprenditori italiani, grazie alla collaborazione tra il Gruppo Giovani di Assolombarda e i Gruppi di Confindustria Emilia-Romagna, Confindustria Como, Confindustria Macerata, Napoli e Ance Giovani.

L’obiettivo della missione è stato quello di creare maggiori sinergie tra le piccole e medie imprese italiane e le imprese locali, con un focus particolare per la sostenibilità e l’innovazione oltre che per favorire la nascita di un ecosistema in cui instaurare nuove relazioni, intraprendere nuove attività di impresa e generare nuove opportunità di sviluppo per i rispettivi territori.

A fare da cornice agli incontri dei Giovani Imprenditori è stato il Padiglione Italia il cui design, ispirato alla bellezza italiana, all’arte ed alla cultura mediterranea, ha suscitato grande apprezzamento nei visitatori.

Nel corso della missione è stata organizzata la visita presso la Dubai Future Foundation e la Dubai Sustainable City, significativo eco-esperimento residenziale innovativo sorto in mezzo al deserto e caratterizzato da una completa autonomia energetica.

Il programma ha previsto, infine, un incontro con l’Ambasciatore e Console d’Italia presso gli Emirati Arabi Uniti Nicola Lener e con il Direttore ICE a Dubai Amedeo Scarpa, con l’obiettivo di creare un networking istituzionale con i giovani imprenditori.