Confindustria Avellino, dall’Irpinia alla Francia: il legno assume nuove forme

42
in foto Maurizio Romano

A Cervinara in Provincia di Avellino, dal 2010 ReLegno progetta mobili e arredi di design. Promuovendo il Made in Italy, l’azienda si distingue per la qualità e l’innovazione dei suoi prodotti. L’obiettivo del 45enne ingegnere Maurizio Romano, già Presidente della Sezione Legno di Confindustria Avellino, è portare nuova linfa all’industria del legno locale conferendo identità ed esclusività ai manufatti. Prodotti studiati sulla base delle esigenze della clientela, anche internazionale e realizzati con tecnologie innovative. L’occhio e la mano esperta dell’artigiano permettono di completare il lavoro con finiture esclusive. Con una filosofia eco-responsabile, Maurizio Romano investe costantemente nella ricerca e nello studio, collaborando con studi di architettura, giovani designer e la facoltà di disegno industriale dell’Università Federico II. Tanta ricerca e attenzione ai particolari, sono riusciti a far conquistare al giovane manager l’attenzione dei francesi facendo diventare la classica cassetta per i vini un oggetto multifunzione e dal design raffinato apprezzato dai colossi dello champagne francese Laurent Perrier. A certificarlo è la prestigiosa rivista Forbes, edizione francese, che ha dedicato un proprio numero alla ReLegno ed alla serie di prodotti innovativi quali la cassetta per lo champagne che si trasforma un amplificatore audio per smartphone, un calendario da ufficio, un tavolo da ping-pong o un biliardino. L’ultimo progetto è la produzione esclusiva di tavoli in faggio presso il ristorante Gùsto a Parigi per Valero e l’arredamento della terrazza Heineken a Milano. Il prossimo progetto è Dubai World Expo 2020, dove ReLegno è il partner tecnico del Padiglione Italia.