Confindustria Avellino, elettrificazione del collegamento ferroviario con Salerno: si parte

89

Confindustria Avellino esprime grande soddisfazione per la notizia diramata ieri da RFI di avvio dei lavori di potenziamento ed elettrificazione della tratta ferroviaria Avellino – Salerno – Benevento. Si tratta di una importante infrastruttura di collegamento che è stata individuata come prioritaria da Confindustria Avellino e condivisa dai sindacati nell’ambito del Patto per lo Sviluppo della Provincia di Avellino.
Rete Ferroviaria Italiana ha programmato gli interventi di manutenzione straordinaria che interesseranno ponti e gallerie, la demolizione e ricostruzione di un sottovia ad arco tra le stazioni di Mercato San Severino e Codola, la sostituzione di due travate metalliche ed il consolidamento strutturale all’interno della galleria Giglio nella tratta Avellino-Serino. Nella tratta Mercato San Severino-Codola sarà inoltre attivo un cantiere per il rinnovo del binario.
Sono tutti i primi lavori, dal valore totale di circa 15 milioni di euro, che avviano ufficialmente le attività di potenziamento e di elettrificazione della linea ferroviaria, un’opera finanziata dalla regione Campania con fondi governativi ed europei per un totale di 230 milioni di euro, che permetterà un netto cambio di passo nei trasporti delle aree interne. I lavori partiranno il prossimo due luglio.