Confindustria Avellino, in Irpinia lo stabilimento della Ferrero più efficiente d’Italia

203

Associata storica di Confindustria Avellino, famosissimo brand italiano. E’ la Ferrero, multinazionale di proprietà italiana con sede in Alba (CN) e con uno stabilimento nell’area industriale di Porrara a Sant’Angelo dei Lombardi (AV). Conosciuta per la qualità dei suoi prodotti a base di crema di nocciole, la Ferrero risulta essere, da un’indagine internazionale, il marchio più affidabile e con la migliore reputazione al mondo secondo i consumatori, seguito dall’azienda svedese IKEA e dalla statunitense Johnson & Johnson. Ma non solo; a giudicare dagli importanti risultati economici e gestionali è una delle aziende con le migliori performance di mercato.

Un particolare welfare aziendale e politiche per la famiglia a favore degli addetti connotano la Ferrero come uno dei migliori posti dove lavorare. Esiste da circa 60 anni un’attenzione particolare rivolta ai dipendenti finalizzato a sviluppare forti legami con il territorio secondo i valori espressi da Michele Ferrero “Lavorare, Creare, Donare”. Attenzione per i clienti e attenzione per i dipendenti. Una formula sancita anche in accordo aziendale denominato “PLO” (premio legato ad obiettivo) che viene calcolato su due parametri: il risultato economico e la performance gestionale. Un premio che per i dipendenti dello stabilimento di Sant’Angelo dei Lombardi vale più di 2mila euro. Per la precisione ammonta a 2.168,17 euro il bonus che prenderà ognuno dei dipendenti della fabbrica irpina in questo mese di Ottobre. Un bonus riconosciuto a tutti i circa seimila dipendenti del gruppo. Ma per lo stabilimento di Porrara il premio è il più alto di tutti, a conferma della elevata competitività e produttività legata alla gestione ma anche organizzazione e alla efficienza delle forza lavoro. Ma in Ferrero c’è molto di più; buone relazioni sindacali, un sistema di welfare aziendale avanzato che prevede soggiorni estivi per i figli dei dipendenti in età compresa tra i 6 e i 12 anni, esenzione dai turni notturni per le lavoratrici madri, permessi retribuiti e sussidi per l’avviamento all’università per i figli dei dipendenti oltre all’accesso al Fondo Nazionale di previdenza complementare Alifond. Confindustria Avellino è orgogliosa di poter annoverare la Ferrero tra i sui associati storici.