Confindustria Avellino, da Londra riconoscimento per Cosmopol: il plauso della territoriale irpina

565
in foto Carlo Matarazzo, vice presidente nazionale della Assiv

Il Financial Times ed il London Stock Exchange hanno recentemente mappato una serie di aziende con un fatturato di almeno 1,5 milioni di Euro definendo non una vera e propria classifica ma una selezione di aziende ad alto potenziale.
Dopo la Bruno Srl, azienda del presidente di Confindustria Avellino, è arrivato l’importante riconoscimento per la Cosmopol, azienda irpina di vigilanza privata cresciuta negli ultimi anni a ritmi vertiginosi. Con un fatturato di 110 milioni, 1800 addetti, una flotta di oltre 380 furgoni blindati e 41000 clienti la Cosmopol è attiva in Campania, Lazio , Puglia e Basilicata. Ha sede legale ed operativa ad Avellino a ridosso del Nucleo Industriale di Pianodardine ed è guidata da Carlo Matarazzo, vice presidente nazionale della Assiv, l’Associazione di vigilanza privata aderente a Confindustria.
Un esempio europeo di imprenditorialità eccellente. Le aziende che vengono selezionate provengono da tutti e 28 gli Stati membri e operano in settori diversi. Grazie a questo Report le aziende ricevono il riconoscimento di “1000 Companies to Inspire Europe” finalizzato a facilitare gli investitori a trovare nuove opportunità di investimento e selezionare le Pmi in crescita e che vogliono competere all’interno di mercati globali aiutando a rendere il mercato europeo finanziario una tangibile realtà.