Confindustria Avellino, Premio Industria Felix: riconoscimento per quattro aziende irpine

132

Si è tenuta il 19 Ottobre l’edizione de “La Campania che compete” presso la sede di Città della Scienza a Napoli. L’evento è stato organizzato dal trimestrale Industria Felix Magazine, con tre appuntamenti di rilievo: la presentazione dell’inchiesta sui bilanci di 70mila società campane, la presentazione delle 62 imprese più competitive e affidabili a livello finanziario, e gli aggiornamenti sull’implementazione dell’azione di sistema sull’attrazione di investimenti in Campania.

Presentato dal Vice Direttore di Rai 1 Angelo Mellone, l’evento ha visto la partecipazione di esponenti del sistema Confindustria Campano, dei referenti della Regione Campania, di Simest, Banca Mediolanum, Assolombarda, dell’ Università Luiss Guido Carli e de “Il Sole 24 ore”

La quarta edizione regionale di Industria Felix è stata contraddistinta dalla premiazione di quattro aziende irpine associate a Confindustria Avellino: Acca Software Spa premiata quale miglior impresa del settore servizi innovativi per performance gestionali e affidabilità finanziaria, Cofren Srl quale migliore impresa per vocazione internazionale premiata per crescita di addetti e patrimonio netto con ottime performance gestionale e affidabilità finanziaria, Cosmopol Spa tra le migliori grandi imprese per crescita di addetti con ottime performance gestionali e affidabilità finanziaria, I.P.S. (Industria Produzione Semilavorati) migliore piccola impresa premiata per le performance gestionale e affidabilità finanziaria.

Le imprese irpine figurano tra le migliori a livello nazionale scelte in 18 settori strategici, insignite dell’Alta onorificenza del Premio Industria Felix, un riconoscimento assegnato sulla base di criteri oggettivi, che tiene conto di un incontrovertibile algoritmo di competitività, valutato sulla base dei bilanci depositati, ed analizzati da Cerved.

I lavori si sono conclusi con l’intervento dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.