Confindustria Benevento, i premiati di “Startup Weekend”

54

Palazzo Paolo V a Benevento ha ospitato la tregiorni di “Startup Weekend” organizzata dalla locae Confindustria. Trentacinque giovani hanno lavorato su sette idee per la presentazione di altrettanti progetti d’impresa. Una giuria qualificata composta da Valeria Fascione (assessore alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania), Francesco Porcaro (partner dello Studio Porcaro Commercialisti & Avvocati), Pio Guarino (presidente del gruppo Giovani Impenditori di Confindustria Benevento), Vincenzo Villani (responsabile Economia Digitale Territorio Sud Italia del gruppo Banca Sella), Antonio Furno (project manager per STMicroelectronics), Massimiliano Catalano (strategy & sales manager presso Sincreo) ha scelto i tre vincitori di questa edizione 2016 e ha assegnato i premi speciali. Primo classificato My Knit (vince 3 mesi di coworking in Tag (Talent Garden Torino – acceleratore di impresa, secondo Reservaction (vince 2 mesi di coworking in Tag (Talent Garden Torino – acceleratore di impresa), terzo Touch Life (premio 1 mese di coworking in Tag (Talent Garden Torino – acceleratore di impresa. Il premio speciale “Na Startup” va a My Knit che ottiene un percorso di accelerazione tramite Na Startup; Yes in Italy vince invece il premio “I3P” che consiste in 3 mesi di coworking presso l’azienda che assegna il riconoscimento mentre a Reservaction va il premio “H-Farm”, due giornate di formazione presso l’omonimo incubatore. Ma chi sono i vincitori? MY Knyt è la produzione di capi di abbigliamento personalizzati attraverso un software che  offre la possibilità di intervenire sul modello che si acquista e che consente di entrare in veri e propri circuiti di aziende di moda e di design. Reservaction è una formula market place rivolta alla ristorazione.
Utilizzando una serie di soluzioni esistenti si intercettano possibili clienti che prenotando in anticipo il ristorante e il menu possono risparmiare in maniera considerevole sul prezzo. Questo sistema consente al ristoratore di evitare sprechi, economizzando sui prodotti (sapendo prima il menù prenotato) e al tempo stesso regolarizzando il flusso di presenze. Touchlife è un database icloud che prevede attraverso un’app installata sul telefonino di avere tutti i dati di ciascuna persona (soprattutto di quelle affette da particolari patologie) al fine di  effettuare un primo soccorso in maniera adeguata. Attraverso un sistema di riconoscimento di impronta digitale sull’app si possono rilevare tutti i principali dati del cliente registrato.Yes in Italy è un portale di organizzazione matrimoni in italia per sposi stranieri.