Confindustria Benevento, medaglia d’oro ad Enza Noschese per i 35 anni di carriera

43

Il 22 maggio scorso in Viale dell’Astronomia, prima dell’Assemblea privata, il presidente Vincenzo Boccia ha consegnato ai collaboratori del sistema confindustriale, nelle sue diverse articolazioni, il riconoscimento per gli anni di lavoro prestati. Per Benevento è stata consegnata la medaglia d’oro per 35 anni di carriera a Vincenza Noschese che è stata premiata anche dal presidente territoriale Filippo Liverini.
“In Confindustria le persone costituiscono da sempre l’asset primario, ha dichiarato Filippo Liverini Presidente di Confindustria Benevento. Siamo felici e onorati del riconoscimento a Vincenza Noschese, collaboratrice e risorsa preziosa per la nostra associazione da 35 anni, premiata con una targa ricordo durante la cerimonia che ha preceduto l’Assemblea privata di Confindustria Nazionale. Si tratta – ha ricordato Liverini – di un momento che Confindustria dedica all’esperienza e al contributo che ciascuna risorsa dedica al Sistema Confindustriale e alle imprese aderenti”
Il riconoscimento è avvenuto davanti ad una folta platea di imprenditori riunitisi da tutta Italia per il resoconto ed un confronto sulle attività poste in essere e sugli obiettivi futuri del Sistema.
Sono oltre 150 mila le aziende iscritte al sistema Confindustriale che rappresentano oltre 54,5 milione di addetti.
Priorità lavoro, questo l’obiettivo di Confindustria.
Una crescita sana basata sul recupero di competitività delle nostre imprese e del sistema Paese nel suo complesso, che consenta di migliorare il rapporto tra prodotto interno lordo e il debito pubblico.
L’Italia però vince ed avanza con l’Europa e dentro l’Europa. Queste le Parole di Vincenzo Boccia Presidente di Confindustria. Insomma cambiare senza distruggere e mettere sempre il lavoro avanti ad ogni altra priorità perché le persone sono centrali per le imprese e le imprese sono centrali per il Paese.