Confindustria Benevento, Oreste Vigorito designato per la presidenza

211
in foto Oreste Vigorito

Oreste Vigorito è il candidato unico designato per la presidenza di Confindustria Benevento. I circa 350 iscritti all’associazione sannita hanno tre giorni di tempo per ratificare la nomina sottoposta loro dal comitato dei saggi. Esploratori: Giuseppe D’Avino, presidente di Strega Alberti, Cosimo Rummo, proprietario dell’omonimo pastificio, Biagio Mataluni, titolare degli omonimi oleifici e presidente di Sovena Italia, il colosso oleario portoghese che ha costituito con Olio Dante spa la joint venture Sovena Italia spa.
“Una giornata di votazioni – secondo la ricostruzione del Mattino – a scrutinio segreto come avviene, ormai da un paio di presidenti in qua, da Mataluni in poi (fino ad allora, l’investitura veniva decretata per acclamazione), dopodiché Vigorito erediterà il testimone da Liverini, industriale a capo della Mangimi L¡verini Spa (…). A distanza di soli quattro anni in Confindustria, Vigorito completa una scalata probabilmente inattesa. Era l’agosto del 2016 allorquando il Benevento Calcio entrava ufficialmente a far parte dell’associazione che oggi vanta tré/quarti di secolo di attività”.