Confindustria, Boccia: Dati Istat? Occorre definire gli effetti delle politiche sull’economia reale

29
in foto Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria

A determinare il primo calo dell’anno nei dati Istat di aprile sul fatturato dell’industria “sono vari elementi, è evidente che occorre definire gli effetti sull’economia reale dei provvedimenti economici”. Così il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine dell’assemblea annuale di Anita aggiungendo che questa è “la prima lezione che viene da questi dati, poi c’è anche il rallentamento dell’economia globale, ma il punto non è di chi è la colpa ma quali soluzioni vogliamo realizzare e come vogliamo reagire”. Qui – ha concluso Boccia – “si pone a questo punto la reazione della politica economica italiana e la reazione della prossima politica economica europea, noi non possiamo subire il destino dell’economia ma possiamo cavalcarlo e determinarlo se faremo scelte coerenti”.