Confindustria Campania, comunicazione e impresa: i Gi a lezione di programmazione neuro-linguistica

90

Comprendere il modo in cui le persone comunicano, entrare più velocemente in sintonia con gli altri, essere maggiormente consapevoli della propria comunicazione, carpire le intenzioni nascoste degli interlocutori e anticiparne le reazioni: tutto questo è possibile attraverso la Programmazione Neuro-Linguistica. I Giovani Imprenditori di Confindustria Campania hanno dedicato a questo tema una giornta di studio. Obiettivo del corso, svoltosi il 20 settembre presso la Sala Cenzato dell’Unione Industriali Napoli, è stato quello di fornire ai partecipanti le nozioni di base della Pnl e della comunicazione non verbale per permettere loro di utilizzare in modo più consapevole ed efficace il linguaggio.
La metodologia didattica si è basata sulla conduzione simultanea di due trainer per una più alta interazione trainer/partecipanti e un’elevata personalizzazione. Durante lo svolgimento della formazione sono stati adottati metodi didattici tradizionali ed esperienziali, con lezioni frontali e metodi attivo-interattivi con dibattiti e filmati. I partecipanti sono stati coinvolti, a piccoli gruppi, in esercizi di tipo pratico, al fine di favorire l’apprendimento diretto delle metodiche e poterne valutare autonomamente l’effettiva efficacia, al fine della loro applicazione all’attività lavorativa. La lezione è stata condotta da due esperti del settore, Savino Tupputi e Marco Martone della Coaching PNL&Training.