Confindustria Campania, Grassi: Inefficienza burocratica e ordine pubblico le criticità

35
in foto Vito Grassi

“I punti critici dell’imprenditoria sul territorio sono i soliti. Gap infrastrutturali storici, insufficiente interconnessione tra nodi e modalità di trasporto, inefficienze burocratiche, ordine pubblico”: lo dice all’Adnkronos/Labitalia il presidente di Confindustria Campania, Vito Grassi.
“Per quanto riguarda – spiega – la nostra attività e quindi l’impegno associativo, cerchiamo di promuovere a trecentosessanta gradi la cultura d’impresa. Diffondendo la cultura dell’innovazione digitale, finanziaria, relazionale”.
“Puntiamo a far crescere così – aggiunge il presidente Vito Grassi – anche il vitalissimo, ma da strutturare meglio, tessuto produttivo delle micro imprese”.