Confindustria Campania, Neapolis Innovation Summer Campus 2021: 180 studenti coinvolti e sfida all’ultimo bit per l’HackFest

40

Si è svolto dal 26 agosto al 4 settembre 2021 il Summer Campus del NeapolisInnovation, programma nato per intensificare i rapporti di collaborazione nel campo della ricerca e della formazione tecnico-scientifica al quale partecipano, oltre a Confindustria Campania, le due multinazionali STMicroelectronics e Micron Semiconductor Italia, l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli, l’Università degli Studi di Napoli Parthenope, l’Università degli Studi di Salerno, l’Università degli Studi del Sannio ed i centri di ricerca CNR ed ENEA.

Sono stati circa 180 gli studenti provenienti da Atenei non solo campani ma di tutta Italia ed anche alcuni studenti stranieri.

Nove giorni di seminari intensivi e hands-on on-line dedicati all’utilizzo di microcontrollori a 32bit e Sistemi Operativi Real Time curati dalla STMicroelettronics di Arzano.

Ciascun partecipante ha ricevuto in regalo un kit di componenti con una scheda di sviluppo per il progetto da costruire in team con gli altri studenti.

I Team sono stati 28. La modalità telematica ha permesso di coinvolgere studenti da più città, italiane ed europee, ha dato l’opportunità di interfacciarsi con colleghi provenienti da paesi diversi e con background diversi così da mettersi alla prova e confrontare le singole conoscenze ed esperienze. Inoltre, i ragazzi hanno potuto sperimentare le dinamiche di lavoro in team ed anche quelle dello smartworking.

Gli iscritti al Summer Campus hanno partecipato anche alla manifestazione finale, l’HackFest svolta sempre online sabato 4 e domenica 5 settembre che ha visto premiati il Team #06 con Il progetto “MORSE CODE”, il Team #09 con il progetto “OSCILLOSCOPE” ed il Team #12 con il progetto “ESCAPE ROOM”.

Per questi gruppi vi sarà l’opportunità di presentare il progetto al NeaPolisInnovation Technology Day 2021, il prossimo 17 novembre.