Confindustria Caserta, eventi per i 75 anni della territoriale: presentato il nuovo libro di Sangiuliano

81

Si è tenuto lo scorso giovedì 20 febbraio presso la sede di Confindustria Caserta, la presentazione del nuovo libro del direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, dal titolo “Il nuovo Mao – Xi Jinping e l’ascesa al potere nella Cina di oggi”.

L’iniziativa, che fa parte della serie di eventi celebrativi dei 75 anni di Confindustria Caserta, si inserisce all’interno di un percorso culturale intrapreso negli ultimi anni dall’Unione Industriali, che mira a proporre momenti di riflessione su temi di respiro nazionale e internazionale con ospiti di prestigio. Dopo la lectio magistralis dell’allora Ministro per gli Affari Europei (oggi Presidente della Consob) Paolo Savona, e della presentazione dei libri dell’economista Carlo Cottarelli e del direttore della Treccani ed ex Ministro Massimo Bray, domani è la volta di Gennaro Sangiuliano, che affronta un argomento di grande attualità.

Il volume rappresenta un viaggio all’interno della biografia del personaggio che nel 2018 la rivista americana “Forbes” ha definito l’uomo più potente del mondo. Nelle pagine del libro l’autore ripercorre le tappe più significative della vita politica del leader cinese: dall’iscrizione al Partito comunista cinese nel 1974 agli incarichi governativi nelle province di Shaanxi, Hebei, Fujian e Zhejiang, dalla guida della municipalità di Shanghai all’ingresso nel Comitato centrale, che lo trasforma nell’esponente di spicco della «quinta generazione» dei massimi dirigenti della Repubblica (dopo Mao, Deng Xiaoping, Jiang Zemin e Hu Jintao). Dalla fine degli anni Novanta in poi, la sua ascesa all’Olimpo della nomenklatura cinese si rivelerà inarrestabile. Sangiuliano, poi, passa ad analizzare gli aspetti più specifici della personalità di Xi Jinping, interrogandosi sulle prospettive del progetto della «nuova via della seta», il colossale piano infrastrutturale e d’investimento realizzato dal leader, che interessa Asia, Europa e Africa, e che recentemente ha coinvolto anche l’Italia.