Confindustria Caserta, incontro con i piccoli “inventori” del progetto Eureka

112

La presidente della Sezione Metalmeccanica di Confindustria Caserta Daniela Fucito accompagnata dall’ingegnere Angela Pozzi, ha incontrato gli studenti della quinta elementare dell’Istituto Comprensivo Statale Domenico Cimarosa di Aversa che parteciperanno all’evento conclusivo nazionale del Progetto Eureka il prossimo 24 maggio a Treviso.
Il progetto Eureka! Funziona!, la gara di costruzioni tecnologiche, giunta alla sua settima edizione e dedicata quest’anno, al tema del magnetismo. Oltre 500 bambini, provenienti dalle 47 città aderenti al Progetto, saranno ospitati presso il BHR Treviso Hotel, scenario per l’occasione di giochi, intrattenimenti, interviste ai piccoli protagonisti e spazi espositivi per le loro invenzioni. Gli attori del “Teatro Educativo” condurranno la giornata, mentre Francesca Santoro, ingegnere e ricercatrice dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) nell’area Bioengineering and Biotechnology si adopererà in un esperimento con gli studenti. Rappresentanti delle imprese metalmeccaniche e dei partner di progetto accompagneranno sul palco i piccoli inventori nel racconto del loro giocattolo. Per l’occasione sarà distribuita a tutti i bambini una copia del libro “Ada, Alan e i misteri dell’IoT”, un racconto che porta i più giovani alla scoperta delle principali nuove tecnologie e di tutto il “mondo 4.0”. Previsto infine anche l’intervento del Vice Presidente di Federmeccanica con delega all’Education Federico Visentin.
Confindustria Caserta ringrazia le aziende Associate ST Microelectronics srl di Marcianise, I.E.E. Industrie elettromeccaniche europee di Marcianise e l’ A.T.M. Srl Advanced Tools and Mouldes Srl di Gricignano di Aversa per la fattiva collaborazione nella promozione e realizzazione dell’iniziativa a livello provinciale.