Confindustria Caserta, la famiglia Podini festeggia 100 anni di imprese

349
in foto Patrizio Podini, presidente Md Spa

I vertici di Confindustria Caserta saranno presenti il prossimo lunedì 16 settembre al Teatro San Carlo di Napoli, per celebrare con la famiglia Podini i cento anni di attività del gruppo. L’evento di lunedì sarà l’occasione per ripercorrere il percorso imprenditoriale del fondatore del marchio MD, il Cavaliere Patrizio Podini.
Patrizio Podini, a cavallo degli anni 90, ha una importante intuizione: portare il discount organizzato con principi industriali e corrette economie di scala, nelle regioni meridionali, dove ancora non esiste poiché i big del settore considerano il mercato non ancora pronto. Così, nel 1994 insieme a una cordata di imprenditori della Campania, il Cavalier Podini inaugura a Gricignano d’Aversa (CE) il primo Ce.Di., un grande deposito per la movimentazione della merce. Nel 1995 apre il primo punto vendita a Mugnano di Napoli a marchio MD.
Nonostante importanti numeri di fatturato del gruppo MD, nel 1997 i soci del gruppo Mida decidono di ritirarsi. Patrizio Podini prosegue la sua visione senza timore, assumendosi il rischio e la responsabilità dell’interno progetto.
Nel giro di pochi anni, la rete di negozi con l’insegna MD Discount, concentrata nelle regioni del Centro-Sud, registra un incremento esponenziale. L’iniziativa si completa nel 2013 quando Podini, con un’operazione da 150 milioni di euro, decide di allargare il suo network e acquisisce ulteriori 320 punti vendita dislocati nel Nord Italia della catena LD market, riunendo l’intera rete MD a livello nazionale sotto un’unica insegna.
Oggi MD Spa, che ha mantenuto il suo quartier generale a Gricignano d’Aversa (Caserta), è il secondo player italiano del settore discount con 750 punti vendita in tutta Italia, serviti da 8 centri logistici per la distribuzione. L’azienda detiene una quota di mercato del 15%, occupa quasi 7000 dipendenti e ha chiuso lo scorso 2018 con un incremento di fatturato pari al 7,7% rispetto al 2017 (2,3 miliardi).