Confindustria Caserta, secondo appuntamento con Tecniche per l’Export: focus sui pagamenti internazionali

18

“Tecniche per l’Export” è il corso gratuito sulle tecniche dell’export organizzato da “Ice Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane” in collaborazione con l’Unione degli Industriali della provincia di Caserta, destinato a PMI, start-up, cooperative, consorzi e reti di impresa delle cosiddette regioni meno sviluppate.
Grande è stato il successo del primo incontro “Trasporti e Dogane”: ben 90 imprenditori lo scorso 7 marzo, hanno rappresentato le rispettive aziende provenienti dall’intera regione Campania, presso la sede di Confindustria Caserta.
Il secondo appuntamento dello scorso 14 marzo è stato un incontro dedicato ai “Pagamenti Internazionali”. Nel corso della giornata con il relatore Alessandro Russo, esperto di internazionalizzazione d’impresa, si è parlato dell’individuazione e della valutazione del rischio di mancato pagamento nelle vendite verso l’estero attraverso la conoscenza degli strumenti di pagamento e di garanzia più efficaci.
La terza giornata, il 21 marzo, sarà riservata alla “Contrattualistica”, con un’attenzione particolare a come acquisire le conoscenze fondamentali per negoziare, definire e gestire i principali contratti internazionali, nonché a come comprendere, saper redigere e utilizzare le più importanti clausole contrattuali. Infine, il 28 marzo, il workshop conclusivo. In questa occasione, le imprese che avranno partecipato ai tre incontri specialistici potranno prendere parte a una sessione ristretta di lavoro con un esperto della Faculty ICE Agenzia.
L’iniziativa “Tecniche per l’Export”, rientra nel Piano “Export Sud 2”, un programma pluriennale attuato da ICE-Agenzia finanziato con i fondi PONIC 2014-20, che prevede la realizzazione di numerose iniziative formative e promozionali rivolte alle regioni del Mezzogiorno (www.ice.it/it/piano-export-il-sud), e si articolerà in tre incontri specialistici e in una giornata di workshop. In tal modo si intende offrire un approfondimento su tematiche fondamentali del commercio con l’estero, favorendo una gestione strategica dei trasporti e delle procedure doganali.