Confindustria, Prezioso sulla nomina dei saggi: Moschini profilo di alto spessore

20
“Essere scelto in una rosa ristretta di nomi tra cui sorteggiare i saggi incaricati di selezionare le candidature alla Presidenza di Confindustria è indicativo del valore umano e imprenditoriale di Luca Moschini. Il sorteggio dei tre saggi lo ha premiato. Si tratta di un compito prestigioso ma anche molto impegnativo. Sono certo che Moschini vi farà fronte con quei requisiti di assoluta affidabilità imprenditoriale e, ancor più, morale, che lo caratterizzano e lo hanno portato a ricoprire un ruolo di vertice nella nostra associazione”. Il Presidente dell’Unione Industriali di Napoli, Ambrogio Prezioso, commenta così la notizia del sorteggio avvenuto oggi nel corso del Consiglio Generale di Confindustria, che ha stabilito la terna di saggi per la presidenza. “Moschini – conclude Prezioso – saprà sicuramente assolvere alla nuova funzione, con la prudenza e il senso di responsabilità che gli sono propri. Per l’Unione, il compito di alta responsabilità cui è stato chiamato è motivo di soddisfazione”.