Confindustria Salerno, fari sulle novità della legge di bilancio 2020

83

Si terrà il prossimo lunedì 24 febbraio, alle 15, nella sede di Confindustria Salerno il convegno “Legge di bilancio 2020. Le misure di interesse per le imprese”, organizzato in collaborazione con l’Inps, l’Ordine dei Consulenti del Lavoro e l’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno.

Nel corso dei lavori saranno esaminati sia gli aspetti lavoristico/previdenziali che le misure fiscali previste dalla manovra. Con particolare riguardo a queste ultime, si segnala la trasformazione degli incentivi previsti dal Piano Industria 4.0 in crediti d’imposta con aliquote differenziate, in funzione delle attività realizzate e degli obiettivi da raggiungere, la parziale rimodulazione – grazie al proficuo lavoro svolto dall’intero Sistema Associativo – delle nuove forme di tassazione sulle imprese (plastic tax, fringe benefit auto aziendali e sugar tax), il rifinanziamento del Piano per la promozione straordinaria del made in Italy e del credito d’imposta per la partecipazione delle PMI a fiere internazionali.

In merito poi ai temi relativi al mercato del lavoro, saranno approfonditi i vari incentivi alle assunzioni previsti dalla Legge di Bilancio 2020 (proroga under 35 e giovani eccellenze, apprendistato I livello) e le varie misure previdenziali relative alla proroga Ape Sociale ed Opzione Donna ed altre novità di rilievo.

La partecipazione al seminario attribuisce 4 crediti ai fini della formazione continua obbligatoria per gli iscritti all’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Salerno.

Per motivi organizzativi, Confindustria Salerno invita ad anticipare l’adesione ai seguenti indirizzi e-mail: g.baselice@confindustria.sa.it; m.villano@confindustria.sa.it.