Confindustria Salerno, Gdo e internazionalizzazione: giornata di incontri con Ice

69

Il prossimo 18 settembre, in Confindustria Salerno, si terrà l’evento “Obiettivo GDO: Come diventare fornitori della Grande Distribuzione Europea”, organizzato con l’Ice Agenzia nell’ambito del Piano Export Sud 2, attraverso il supporto tecnico di Wabel, società francese specializzata nella ricerca fornitori e gestione dei rapporti con le più importanti catene della Gdo.

Scopo dell’incontro
Obiettivo dell’iniziativa è preparare le Pmi Agroalimentari delle Regioni target (Regioni meno sviluppate” /Calabria, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia e nelle “Regioni in transizione” /Abruzzo, Molise, Sardegna) ad intraprendere nuove opportunità di business con i più importanti gruppi di acquisto internazionali, attraverso sessioni formative e incontri di qualificazione quali potenziali fornitori della Gdo.
La partecipazione è gratuita.

Programma e Organizzazione della giornata
L’evento è strutturato in una Sessione Formativa Mattutina e Incontri B2B Pomeridiani.
La mattina (9.00/13.30), si terrà una sessione formativa aperta a tutte le aziende agroalimentari interessate, dove gli esperti del gruppo Wabel affronteranno le seguenti tematiche: panoramica del mercato Retail & foodservice in Europa, Russia e Cina; presentazione di strutture organizzative, requisiti di prodotto e specifiche logistiche dei principali operatori della Gdo francese e internazionale (Carrefour G4, FR; Intermarché, FR; Casino, FR; E. Leclerc, FR; Auchan, FR; Metro, Cash & Carry, FR; Bidvest, Foodservice, BE; Sodexo, Foodservice, UK); Come presentare l’azienda ai nuovi potenziali clienti (informazioni indispensabili prima di un incontro con i gruppi d’acquisto e argomenti principali da affrontare); Follow-up dei meetings con i gruppi di acquisto.
Nel pomeriggio (14.30/18.00), sono previsti incontri con gli esperti della società Wabel, riservati a un massimo di 20 Pmi – in base all’ordine cronologico di arrivo delle richieste – in possesso dei seguenti requisiti (necessari per poter essere selezionati quali potenziali fornitori): fatturato aziendale annuo minimo di €1,5 milioni; esperienza di vendita all’estero; possesso della certificazione Ifs/International Food Standard.
Per le aziende che non possiedono i requisiti per accedere agli incontri, è previsto – sempre nel pomeriggio – un workshop con un esperto, che spiegherà le caratteristiche delle certificazioni richieste e i requisiti necessari per ottenerle.
Per il programma dettagliato del seminario formativo e per ulteriori informazioni sull’evento, è possibile consultare la circolare informativa all’indirizzo http://www.confindustria.sa.it/index.php?option=com_attachments&task=download&id=13050.

Tempi e Modalità di adesione
Per aderire, è necessario compilare in ogni sua parte la scheda di adesione scaricabile al link: Scheda di adesione, entro e non oltre il 13 settembre 2018.