Confindustria Salerno, il mondo del dottorato di ricerca incontra le imprese

137

Nell’ambito del programma di eventi del suo Centenario, Confindustria Salerno, in partnership con il Dipartimento di ingegneria industriale (Diin) dell’Università degli Studi di Salerno, ha organizzato per il prossimo venerdì 14 giugno un momento di incontro fra il mondo del dottorato di ricerca universitaria e quello imprenditoriale, in cui assoluti protagonisti saranno 13 progetti di ricerca ad alto impatto innovativo, con l’obiettivo di innescare possibili, buone collaborazioni tra università e industria.
Obiettivo è quello di supportare il matching tra domanda e offerta per il trasferimento di conoscenza dall’università all’impresa, in un periodo in cui si registra un aumento dell’attività di ricerca di personale con alte specializzazioni, soprattutto da parte delle imprese che hanno necessità di innovare e crescere. Nel corso dell’evento, le aziende potranno entrare in contatto diretto con i ricercatori che, dopo aver illustrato in 4 minuti il proprio lavoro, saranno disponibili ad approfondimenti tecnici.
I progetti riguardano le aree di ricerca: automotive, energia, materiali, food packaging, ambiente, trasporti, cybersecurity, IoT.
Il programma della giornata prevede i saluti di Pasquale Sessa, presidente Giovani industriali Conf‌industria Salerno e delegato all’education, e Aurelio Tommasettl, rettore dell’Università degli Studi di Salerno. quindi gli interventi di Roberto Pantani, direttore del Diin, Francesco Donsì, coordinatore del corso di Dottorato in ingegneria industriale e Pierpaolo Polverino, segretario dell’Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani Salerno, infine la presentazione dei 13 progetti di ricerca ad alto impatto innovativo.