Confindustria Salerno, incontro con l’ambasciatore del Messico in Italia

38

“Intraprendere relazioni per allargare i rapporti tra Italia e Messico – coinvolgendo il tessuto imprenditoriale – e verificare le possibili azioni comuni allo scopo di consolidare ed estendere i legami industriali, commerciali, culturali, turistici e scientifici tra i due Paesi”. E’ lo scopo dell’incontro, svoltosi ieri, tra il Consiglio Generale di Confindustria Salerno e l’Ambasciatore del Messico in Italia, Carlos Garcia de Alba. L’iniziativa è stata promossa da Stefania Rinaldi, vice presidente di Confindustria Salerno con delega all’Internazionalizzazione, e Letizia Magaldi, componente del Consiglio, di revcente nominata presidente dell’Associazione Economica del Messico in Italia. Per il prossimo autunno è stato annunciato un seminario di approfondimento sulle potenzialità dell’economia messicana e le opportunità per le imprese locali.
“Ringrazio l’Ambasciatore S.E. Carlos Garcia de Alba e le promotrici di questo incontro – sottolinea in una nota il presidente Antonio Ferraioli -. Confindustria Salerno prosegue la serie di iniziative istituzionali con i rappresentanti delle Ambasciate, ritenendole un’importante occasione per uno scambio di conoscenze ed informazioni utili anche a facilitare i rapporti commerciali e culturali. Auspico che l’incontro di oggi sia foriero di nuovi ed interessanti rapporti economici tra le aziende della nostra provincia e le imprese messicane”.
“Il Messico – spiega Stefania Rinaldi – costituisce un mercato di riferimento interessante per le aziende del nostro territorio. Molti sono i settori in cui è possibile sviluppare relazioni commerciali a partire dall’energia alle infrastrutture, all’alimentare, al turismo, alla siderurgia, compreso automotive ed aerospaziale. E, alla luce del recente “global agreement Ue – Messico”, risulta particolarmente importante avviare un dialogo proficuo con i rappresentanti dell’Ambasciata”. “Si tratta della 15ª economia mondiale per Pil – aggiunge Letizia Magaldi -, ed è una piattaforma logistica mondiale con 14 accordi di libero scambio con le principali economie del mondo in america, Europa e Asia. Inoltre, lo scorso 1° luglio è entrato in vigore l’accordo di libero scambio Stati Uniti, Messico e Canada, rinforzando il Nafta. In questo contesto, le relazioni economiche tra Italia e Messico, già particolarmente solide, presentano potenzialità di sviluppo molto grandi. L’Associazione economica del Messico ha l’obiettivo di consolidare la rete e supportare lo sviluppo degli scambi commerciali, turistici e culturali e la Campania con le sue importanti aziende e istituzioni ha tutte le caratteristiche per conquistare un ruolo da protagonista”.