Confindustria Salerno, voucher per la partecipazione a fiere: domande entro il 6 giugno

38

Confindustria Salerno ricorda che si sono aperti lo scorso 17 maggio i termini per la registrazione sulla piattaforma web dedicata all’avviso pubblico per l’erogazione di voucher finalizzati alla partecipazione delle Pmi campane ad eventi fieristici nazionali ed internazionali e che dal prossimo 27 maggio sarà possibile avviare la compilazione delle domande di finanziamento, il cui invio dovrà avvenire entro il 6 giugno pv (attenzione: varrà l’ordine cronologico di invio). Gli uffici di Confindustria Salerno sono a disposizione per garantire approfondimenti e dettagli informativi.

LA MISURA IN PILLOLE
Indirizzo Piattaforma web
http://simricerca.regione.campania.it/

Tempistica
– Registrazione su piattaforma web: dal 10° giorno successivo alla pubblicazione in BURC della modulistica (avvenuta su BURC del 7 maggio 2018, per cui dal 17 maggio 2018)
– Compilazione della domanda: dal 20° giorno successivo alla pubblicazione in BURC della modulistica (avvenuta su BURC del 7 maggio 2018, per cui dal 27 maggio 2018)
– Invio telematico delle domande: dal 30° giorno successivo alla pubblicazione in BURC della modulistica (avvenuta su BURC del 7 maggio 2018, per cui dal 6 giugno 2018)

Misura dell’agevolazione
Contributi in de minimis, a copertura del 70% delle spese ammissibili, per un massimo di n° 4 voucher, di cui: max 2 per fiere in Italia e Paesi UE, pari a € 3.000/cad; e max 2 per fiere extra UE, pari a € 5.000,00/cad

Periodo di ammissibilità
fiere dal 1° luglio 2018 al 30 giugno 2019

Spese ammissibili
locazione, allestimento, costi di iscrizione fiere, inserimento in catalogo, servizi di hostess e interpretariato, realizzazione di materiale promozionale/informativo, servizi di trasporto.

Criteri e modalità di assegnazione
Procedura valutativa a sportello, seguendo l’ordine cronologico delle domande, in base ai seguenti criteri:
1 – Livello di penetrazione dei mercati esteri.
2 – Settori produttivi prioritari; Aerospazio (Settore aeronautico; settore spazio; settore difesa e sicurezza); Beni culturali, Turismo, Edilizia sostenibile (Sistema dell’industria della cultura; Turismo; Costruzioni ed edilizia); Biotecnologie, Salute dell’uomo, Agroalimentare (Settore farmaceutico; Settore dei dispositivi medici/biomedicale; Settore del pure biotech; Settore agroindustriale); Energia e Ambiente (Settore produzione energia elettrica; Settore conversione e accumulo energia; Settore dispositivi per la misurazione e l’erogazione di energia elettrica; Settore sicurezza del territorio e gestione delle risorse ambientali; Settore bioplastiche e biochemicals); Materiali avanzati e Nanotecnologie; Trasporti di superficie, Logistica (Settore automotive; Settore delle costruzioni dei veicoli e dei sistemi di trasporto su rotaia; Logistica portuale e aeroportuale); Tessile, Abbigliamento, Calzature.
3 – Livello di innovazione (imprese iscritte nella sezione “Startup Innovativa” o nella sezione “PMI Innovativa” del Registro Imprese);
4 – Imprese dotate di sito internet in plurilingua (ita/eng o altre lingue);
5 – Documentate certificazioni di settore

Bando completo, scheda di sintesi e modulistica
http://www.confindustria.sa.it/index.php?option=com_content&view=article&id=4123:aperti-i-termini-per-la-richiesta-di-voucher-regionali-per-la-partecipazione-a-fiere&catid=19:internazionalizzazione