Il Consolato russo di Napoli incontra la Chiesa Ortodossa

94
In foto da sinistra Vincenzo Schiavo e Vladika Matvey
di Bruno Russo
Il 16 dicembre il console onorario della Federazione Russa a Napoli, Vincenzo Schiavo, ha incontrato il rappresentante in Italia delle Chiese Ortodosse : “Quest’oggi ho avuto il piacere e  l’onore di conoscere Sua Eminenza il Vladika Matvey, vescovo di Bogorodsk e responsabile ecclesiastico di tutte le parrocchie dell’ Ortodossia russa presenti sul territorio italiano. Ho presenziato al suo incontro ufficiale con Sua Eminenza il Cardinale Crescenzio Sepe, il quale lo ha accolto presso la sua residenza. Un incontro quello di oggi che ha sottolineato, ancora una volta, il forte legame vigente tra la Chiesa cattolica partenopea e la Federazione Russa, paese amico e caro, che ho l’onore di rappresentare sul territorio campano. Uno scambio di idee, un incontro spirituale, un incontro ben lungi dall’essere esclusivamente istituzionale, volto alla creazione di numerosi progetti che ci vedono coinvolti. Il Consolato onorario della Federazione Russa ha l’onore di consolidare  tale sodalizio e trova nella mia persona un entusiasta sostenitore. Il nostro lavoro continua per la realizzazione dei numerosi progetti in cantiere per la comunità religiosa”. Mentre molti ritengono che il Natale si festeggi il 25 dicembre, vi è una popolazione considerevole di cristiani nel mondo che lo celebra il 7 gennaio. A causa di una differenza nei calendari, 6 gennaio segna la vigilia di Natale per molte chiese ortodosse e Natale viene celebrato il 7 gennaio. La maggior parte delle chiese ortodosse di tutto il mondo utilizzano il calendario giuliano, creato sotto il regno di Giulio Cesare nel 45 a.C., e non hanno adottato il calendario gregoriano, proposto dal latino Papa Gregorio di Roma nel 1582. Il 25 dicembre sul calendario giuliano cade in realtà il 7 gennaio sul calendario gregoriano. Così in senso stretto, il Natale è ancora conservato il 25 dicembre, che sembra appena cadere in ritardo di 13 giorni sul calendario giuliano.