Il console degli Usa a Ercolano per la consegna delle Borse di studio “Buonajuto”

95

Centinaia di ragazzi a Villa Campolieto per la consegna delle Borse di Studio “Buonajuto”. Anche l’ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha partecipato alla cerimonia di consegna delle borse di studio assegnate dall’associazione “Antonio e Ciro Buonajuto”. I riconoscimenti sono andati agli studenti di Istituto superiore “Tilgher” di Ercolano (indirizzo liceale e Alberghiero), Istituti Superiori “Degni” e Pantaleo e Liceo “De Bottis” di Torre del Greco che si sono distinti in elaborati sul tema della Legalità. Con l’intermezzo di momenti musicali e teatrali organizzati dalle scuole, gli studenti hanno presentato i propri lavori dinanzi a un parterre composto – tra gli altri – da Mary Ellen Countryman (Console generale degli Stati Uniti nel Sud Italia, dal Generale Maurizio Stefanizzi, Comandante Regionale dei Carabinieri, dal Colonnello Salvatore Salvo del Gruppo Provinciale della Guardia di Finanza, dai Procuratori aggiunti delle Procure di Avellino, Benevento e Torre Annunziata Enzo D’Onofrio, Giovanni Conzo e Pierpaolo Filipelli e dal colonnello Giancarlo Turco in rappresentanza del Comando generale della Nato a Napoli. Tra gli ospiti anche il cantautore Andrea Sannino che, al termine della cerimonia, si è intrattenuto a cantare con la folta platea di ragazzi. Le Borse di studio, assegnate dal 2010 dall’Associazione “Antonio e Ciro Buonajuto”, sono finanziate con lo stipendio del sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto: «Momenti del genere valgono più di mille parole perché coinvolgono decine di ragazzi in temi di impegno civile e consentono loro di ascoltare dal vivo le parole di esponenti di magistratura, forze dell’ordine e società civile impegnati quotidianamente in favore della Legalità – dice Ciro Buonajuto – Ringrazio tutti gli ospiti intervenuti, ma soprattutto gli studenti e gli insegnanti che hanno aderito con passione a questa iniziativa».