Consolidamento debiti: cos’è, come funziona e vantaggi

50

L’accumularsi di numerose rate da pagare potrebbe causare qualche problema: organizzare tutte le rate e dilazionare il pagamento è la strategia giusta. Ecco come arrivarci tramite il prestito per consolidamento debiti

Oggi la maggior parte dei consumatori tende ad acquistare beni e servizi a rate tramite finanziamento. Si tratta ovviamente di piccole somme che, spesso, non superano i 50 euro mensili. Tuttavia l’accumulo di tutte queste piccole somme potrebbe causare qualche problema di liquidità, arrivando anche ad occupare il 60% dello stipendio mensile percepito.

In queste condizioni, quindi, potrebbe essere difficile arrivare a coprire le spese ordinarie. È inoltre difficoltoso, se i prestiti sono stati stipulati con istituti differenti, tenere il passo e seguire scadenze, rate e comunicazioni amministrative. Una soluzione sempre più offerta da banche e istituti è quello del prestito per consolidamento debiti: ecco come funziona.

I vantaggi del consolidamento debiti

Accedere a un prestito personale per unificare tutte le rate già presenti e dilazionarle nel tempo presenta molti vantaggi come, ad esempio, abbassare immediatamente la rata mensile, liberarsi da un calendario fitto di scadenza e, all’occorrenza, richiedere un nuovo prestito per qualsiasi tipo di necessità. Il nostro consiglio è quello di affidarsi a una banca o un istituto specializzato in tale pratica, come Prestito 24, dato che si dovrà occupare poi di rescindere il contratto con gli altri creditori. Uno dei vantaggi di questa operazione è proprio quello di non doversi occupare della disdetta di altri contratti.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, non sono richieste particolari garanzie: è sufficiente solo portare la busta paga e l’ultimo CUD per avviare la pratica. In caso i pagamenti siano stati sempre regolari, la Centrale Rischi approverà il prestito e sarà subito possibile riappropriarsi del proprio stipendio.

Il TAN e il TAEG sono in genere molto bassi

Essendo il consolidamento debiti un prestito sempre più richiesto, le banche e gli istituti finanziari stanno proponendo promozioni molto interessanti. In particolare, specialmente se la durata del contratto supera i 3 o 4 anni, il TAN e il TAEG saranno molto bassi e la differenza tra i due sarà minima. Ciò significa che non saranno incluse spese aggiuntive e che l’interesse pagato sarà il più conveniente presente sul mercato. I tassi, inoltre, saranno sempre fissi, e approfittare del momento in cui i tassi sono in discesa è un’ottima idea. Si tratta quindi di liberare le proprie finanze e risparmiare tempo prezioso, senza più preoccuparsi di ripagare numero